Economia: Conte, “sicuro che i nostri conti torneranno. Governo non si fa dettare l’agenda dalle previsioni che arrivano dall’estero”

Rispetto alle previsioni economiche non certo positive per l’Italia “sono assolutamente sicuro che i nostri conti torneranno”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, rispondendo alle domande dei giornalisti a Beirut, al termine della sua visita in Libano. Rispetto alle “previsioni legittime che vengono fatte da istituzioni internazionali e agenzie di valutazione”, il premier ha precisato: “Vorrei che fosse chiaro che questo governo non si fa dettare l’agenda dalle previsioni che di volta in volta vengono fatte all’estero”. “Noi abbiamo un programma di lavoro ben chiaro”, ha ribadito il presidente del Consiglio annunciando che lunedì sarà in Molise, Basilicata e Sardegna per “porre le premesse” per contratti di sviluppo, un piano di investimenti e di sviluppo come fatto in Puglia. “Stiamo operando e non saranno altri che ci detteranno l’agenda”. Sulle misure adottate dal governo “ciascuno può fare le sue valutazioni, ma non sono ancora state attuate e lo saranno nei prossimi mesi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa