Warning: Redis::connect(): connect() failed: Connection refused in /var/www/html/wordpress/wp-content/plugins/wp-redis/object-cache.php on line 1105
Commissione Ue: accesso transfrontaliero sicuro ai dati sanitari. Ansip, "scambio cartelle cliniche un tutta Europa" | AgenSIR

Commissione Ue: accesso transfrontaliero sicuro ai dati sanitari. Ansip, “scambio cartelle cliniche un tutta Europa”

Bruxelles, 6 febbraio: il commissario Ue Andrus Ansip

(Bruxelles) La Commissione Ue ha presentato oggi una serie di raccomandazioni “per la creazione di un sistema sicuro che consenta ai cittadini di accedere ai propri documenti sanitari elettronici in tutti gli Stati membri”. L’iniziativa nasce dalla constatazione che “attualmente la possibilità dei cittadini europei di accedere alla documentazione clinica elettronica in tutta l’Ue varia notevolmente da un Paese all’altro”. Mentre alcuni cittadini possono accedere a parte delle proprie cartelle cliniche elettroniche a livello nazionale o transfrontaliero, “per molti altri l’accesso digitale a questi dati è nullo o limitato”. Per questo motivo la Commissione formula raccomandazioni che intendono agevolare l’accesso transfrontaliero sicuro, nel rispetto della protezione dei dati. Andrus Ansip, vicepresidente della Commissione e responsabile per il mercato unico digitale, afferma: “Le persone chiedono di poter accedere online ai propri dati sanitari in modo sicuro e completo, ovunque si trovino. I professionisti sanitari necessitano di cartelle cliniche affidabili per poter prestare cure migliori e in modo più tempestivo. I nostri sistemi sanitari necessitano delle migliori risorse per poter offrire la migliore assistenza personalizzata. Insieme dobbiamo accelerare il passo e sviluppare uno scambio sicuro delle cartelle cliniche elettroniche in tutta l’Ue. Ciò migliorerà la vita dei cittadini e aiuterà gli innovatori a ideare la prossima generazione di soluzioni digitali e cure mediche”.
Le raccomandazioni di oggi propongono che gli Stati membri estendano le informazioni on line a “tre sezioni della cartella clinica, nello specifico analisi di laboratorio, lettere di dimissione ospedaliera e diagnostica per immagini e referti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia