Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Presentata la card per il reddito di cittadinanza, rogo a Parigi, fondi Tav a rischio, lesione midollare per Manuel

Francia, a fuoco un palazzo residenziale a Parigi. Almeno 8 morti

Almeno 8 persone sono morte, una è rimasta gravemente ferita e altre 30 hanno riportato ferite lievi a causa di un incendio scoppiato in un palazzo residenziale di Parigi nella notte. Le fiamme sono divampate in un edificio di otto piani situato nel 16mo arrondissement. “Per il momento – ha spiegato il procuratore della Repubblica di Parigi Remy Heitz – l’ipotesi favorita è l’incendio doloso. Una persona è stata arrestata”. Si tratta di una donna che abitava nel palazzo e che era stata fermata ai piedi dell’edificio questa notte. Diversi edifici circostanti sono stati evacuati. Circa 25 persone che si erano rifugiate sul tetto del palazzo o erano salite sui davanzali delle finestre per sfuggire alle fiamme sono state tratte in salvo. Oltre 200 tra pompieri e membri delle squadre dei soccorsi sono al lavoro alla ricerca di eventuali altre vittime.

Presentata la card per il reddito di cittadinanza. Domande dal 6 marzo

Di Maio presenta la card numero 1 del reddito di cittadinanza. “Lo Stato torna amico dei cittadini”, ha detto. “Una misura di equità sociale”, per Conte. Domande sul portale dal 6 al 31 marzo. Platea di 1,2 milioni di famiglie, 2,4 milioni di persone. Tridico: sono di più. Secondo l’Istat, un quarto dei beneficiari saranno casalinghe. Confindustria dice no: “L’assegno è alto e scoraggia il lavoro”. Dall’audizione del presidente dell’Inps Boeri sul decretone, i dati su quota 100. 18mila le domande arrivate fino ad oggi per la pensione anticipata: un terzo da dipendenti pubblici, il 40% dal Sud. Per Boeri, “il grosso di quota 100 graverà sulle generazioni future”, perché “la riforma aumenterà il debito implicito di 38 miliardi”.

Fondi a rischio per la Tav dopo lo scontro Ue-Italia

“Non possiamo escludere, se ci sono ritardi prolungati, di dover chiedere all’Italia i contributi già versati” e “se i fondi non sono impiegati, c’è il rischio che siano allocati ad altri progetti europei”, ha ricordato un portavoce della Commissione. Inoltre, “l’analisi costi-benefici era già stata presentata nel 2015”. Dura replica di Toninelli: “L’analisi costi-benefici è stata decisa da un governo sovrano. L’Ue stia tranquilla, presto avrà tutta la documentazione”. Nel governo sale la tensione tra Lega e M5s. “Basta insulti o le cose si complicano”, avverte Salvini. “Consob? Savona benissimo”, aggiunge. Si tratta anche sull’Inps.

Sparatoria all’Axa: Manuel Bortuzzo non muove le gambe

Manuel Matteo Bortuzzo, il 19enne talento del nuoto ferito a Roma per un tragico scambio di persona, è cosciente ma per ora non muove le gambe. L’inchiesta sulla sparatoria sotto il pub dell’Axa va avanti e la polizia sta stringendo il cerchio sugli aggressori. “Adoro Roma, ma qui c’è un problema da risolvere. Non è possibile che si rischi la vita per niente, anche andando a mangiare un panino. A Treviso non sarebbe successo”, dice il padre del ragazzo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo