Sicurezza alimentare: Lusi (Nas), “controllo costante in strutture sanitarie e mense scolastiche che toccano le parti più deboli della popolazione”

Una area di intervento a cui il Nucleo antisofisticazione (Nas) dei Carabinieri dedica molta attenzione e sensibilità è quella della refezione negli istituti scolastici. Il generale dei Nas, Adelmo Lusi, oggi nella conferenza per la presentazione del bilancio di attività nel 2018, ha ricordato che sono state ispezionate 224 mense scolastiche del territorio nazionale, delle quali 81 hanno evidenziato irregolarità, tra cui sette particolarmente gravi da richiedere l’immediata sospensione del servizio. Sono state contestate 109 violazioni (di cui 95 amministrative) ed eseguito il sequestro di 2 tonnellate di derrate alimentari poiché prive di indicazioni di tracciabilità e provenienza dei prodotti, detenute in condizioni inadeguate nonché scadute di validità. Altro settore d’intervento è quello farmaceutico-sanitario. Le verifiche dei Nas hanno interessato 19.715 obiettivi, tra centri sanitari e socio-assistenziali pubblici e privati, aziende della filiera del farmaco, ditte di distribuzione e vendita di giocattoli, cosmetici e articoli vari. Per 2.883 di queste strutture, gli esiti dei controlli sono risultati non conformi alle normative vigenti. In tale contesto 67 persone sono state tratte in arresto per reati contro la pubblica amministrazione, truffa al servizio sanitario, maltrattamenti nei confronti di anziani e disabili. “Facciamo una attività di controllo costante nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie perché, insieme alle mense scolastiche, toccano le parti più deboli della popolazione – ha commentato Lusi –. Quando parliamo di medici che espletano l’attività pubblica – ha aggiunto il generale –, oltre al danno economico, c’è anche quello morale, più grave per l’opinione pubblica. Ma la maggior parte dei medici – ha concluso – è mossa da sensibilità e grande senso del dovere e sacrificio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo