Salesiani: dopo quarant’anni riparte la formazione presso il centro Don Bosco alla Doganella di Napoli

Meccanica e logistica. Questi i due corsi regionali di istruzione e formazione professionale che saranno avviati presso il centro educativo Don Bosco alla Doganella di Napoli, che riparte dopo quarant’anni. Riparte grazie all’impegno della Regione Campania e alla presenza dei salesiani, che in questi decenni non hanno mai cessato di portare avanti la loro missione di educatori. Al progetto partecipano anche l’ente salesiano di formazione professionale Cnos/Fap Napoli, le fondazioni San Gennaro e Riva, Cometa, la cooperativa Il Millepiedi e l’associazione If. “Rete e sinergia di tutti questi soggetti – si legge in una nota – è il segno e metodo concreto per la rinascita educativa e lavorativa dei nostri territori”. Il prossimo 11 febbraio l’Istituto salesiano di Napoli ospiterà alle 10 un confronto a più voci per dare il via ai nuovi corsi. A moderare la tavola rotonda – nel corso della quale saranno presentate alcune esperienze emblematiche della città e della formazione professionale nazionale – sarà il direttore dell’Istituto salesiano don Fabio Bellino.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo