Papa negli Emirati Arabi: messa nello Zayed Sports City, “grazie a tutti voi che avete partecipato”

“Prima di concludere questa celebrazione, che mi ha dato tanta gioia, desidero rivolgere il mio saluto affettuoso a tutti voi che avete partecipato: fedeli caldei, copti, greco-cattolici, greco-melchiti, latini, maroniti, siro-cattolici, siro-malabaresi, siro-malancaresi”. Sono le parole pronunciate dal Papa al termine della Messa nello Zayed Sports City, la prima messa all’aperto celebrata nella penisola arabica. “Ringrazio vivamente monsignor Hinder per la preparazione di questa visita e per tutto il suo lavoro pastorale”, l’omaggio di Francesco: “Un ‘grazie’ caloroso ai patriarchi, agli arcivescovi maggiori e agli altri vescovi presenti, ai sacerdoti, alle persone consacrate e ai tanti laici impegnati con generosità e spirito di servizio nelle comunità e con i più poveri”. “La nostra Madre Maria Santissima vi custodisca nell’amore alla Chiesa e nella gioiosa testimonianza del Vangelo”, l’augurio finale del Papa, che al termine della celebrazione eucaristica ha lasciato lo Zayed Sports City per trasferirsi in auto all’aeroporto presidenziale di Abu Dhabi per la cerimonia di congedo dagli Emirati Arabi Uniti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo