Festival di Sanremo: Misericordie in campo per prevenzione sanitaria e pronto intervento

Dopo l’impegnativa trasferta a Panama, al seguito di Papa Francesco per la Gmg, le Misericordie sono ora a Sanremo. Nella città ligure, patria questa settimana della canzone italiana, saranno in campo per tutelare la salute e la sicurezza della kermesse canora. Le Misericordie sono coinvolte nell’organizzazione di Casa Sanremo 2019 e in particolare si occupano, per il secondo anno, di prevenzione sanitaria, pronto intervento, assistenza a persone diversamente abili e servizio antincendio per quanto riguarda la sicurezza del Festival. Sono cinquanta le persone impegnate fino a sabato. La presenza delle Misericordie a Sanremo sarà affiancata anche da un’altra iniziativa: fino a domenica, in piazzale Lorenzo Vesco ci saranno gli ambulatori medici mobili di “Missione salute”. Il progetto “Missione salute” è un’iniziativa della Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia e prevede la presenza nelle varie piazze della penisola di ambulatori mobili attrezzati, a disposizione degli strati più poveri e marginali della società, per servizi di prevenzione e protezione sanitaria, tutti rigorosamente gratuiti. L’idea di realizzare questi ambulatori alle Misericordie, è arrivata da Papa Francesco, che l’anno scorso durante la prima Giornata mondiale dei poveri ha deciso di allestire delle strutture mobili in piazza San Pietro per aiutare tutti coloro che non hanno le possibilità economiche per curarsi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo