Consiglio d’Europa: commissario per i diritti umani Mijatovic in Ungheria. A Strasburgo il premier spagnolo Sánchez

(Strasburgo) Nell’agenda settimanale del Consiglio d’Europa in evidenza c’è un viaggio in Ungheria del Commissario per i diritti umani Dunja Mijatovic, che comincia oggi una visita nel Paese e si protrarrà fino all’8 febbraio. Nel quadro della presidenza finlandese del Comitato dei ministri del Consiglio si svolgerà invece a Tampere una conferenza su “come possiamo proteggere lo stato di diritto in Europa?” (5 febbraio), mentre a Minsk (Bielorussia) il Centro nazionale di legislazione e ricerca legale della Repubblica di Bielorussia, in cooperazione con la direzione generale per la democrazia del Consiglio d’Europa, organizza un seminario sul rafforzamento della partecipazione pubblica ai processi legislativi, alla luce del “nuovo quadro giuridico per la partecipazione civile in Bielorussia, le esperienze e le buone pratiche nel promuovere la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica negli Stati membri del Consiglio d’Europa” (7 febbraio). A Strasburgo invece, il 5 febbraio sarà in visita il premier spagnolo Pedro Sánchez per una serie di incontri di alto livello presso il Consiglio d’Europa, a partire da un colloquio con il segretario generale Thorbjørn Jagland.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo