Regionalismo differenziato: Conte, “nel governo c’è armonia perché abbiamo le idee chiare. Stiamo valutando bene come interloquire con il Parlamento”

“Sull’autonomia delle Regioni c’è armonia nel governo perché abbiamo le idee chiare. È nel contratto di governo, abbiamo un obiettivo da raggiungere e vogliamo raggiungerlo nel migliore dei modi”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, rivolgendosi ai giornalisti fuori da Palazzo Chigi dopo l’incontro con i presidenti delle Regioni e delle Province Autonome. “Stiamo soltanto valutando bene come interloquire con il Parlamento”, ha spiegato il premier: “Non dimentichiamo che il Parlamento deve cedere delle proprie competenze sul piano dell’attività legislativa alle Regioni. Quindi è giusto che l’interlocuzione con il Parlamento avvenga nel modo più rispettoso delle prerogative del Parlamento”.
Rispondendo alle domande dei giornalisti, Conte ha garantito che “siamo molto operativi. Non intendiamo assolutamente rinviare le cose. Ci stiamo adoperando per poter compiere questo percorso nel più breve tempo possibile”. “Siccome c’è da interloquire con il Parlamento”, l’importante non è “prima o dopo le Europee” ma “fare le cose fatte bene”. “Il governo non perde un giorno”, ha assicurato.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia