Giustizia riparativa: Vittorio Veneto, domani convegno delle San Vincenzo di Veneto e Trentino su “Carcere e umanità”. Apertura con il vescovo Pizziolo

Sarà dedicato a “Carcere e umanità. Uscire dagli schemi di una giustizia retributiva per aprirsi a modelli di giustizia riparativa” il convegno delle San Vincenzo di Veneto e Trentino in programma per il pomeriggio di domani a Vittorio Veneto (Tv). Ad aprire i lavori, ospitati nell’aula magna del Seminario a partire dalle 14.30, sarà mons. Corrado Pizziolo, vescovo di Vittorio Veneto e presidente ad interim della Commissione episcopale per il servizio della carità e la salute della Cei, di Caritas Italiana e della Consulta ecclesiale degli organismi socio-assistenziali.
L’iniziativa, promossa dal coordinamento interregionale Veneto e Trentino della Società San Vincenzo de’ Paoli in collaborazione con il settimanale diocesano “L’Azione”, vedrà tra i relatori Giovanni Maria Pavarin, presidente del Tribunale di sorveglianza di Venezia, Claudio Messina, delegato nazionale del settore carcere della San Vincenzo, Andrea Zema, comandante della casa circondariale di Treviso, don Piero Zardo, cappellano del carcere di Treviso. Alla loro voce si unità quella di varie figure professionali – psicologo, mediatore, avvocato, assistente sociale, educatore – che racconteranno la loro esperienza personale nel settore. Ai presenti sarà offerta poi la testimonianza di Hoxha Saimir. Nell’ultima parte del convegno, moderato dal giornalista Federico Citron, verrà presentata l’attività di volontariato che associazioni e cooperative svolgono nella realtà carceraria.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia