Dissesto idrogeologico: Conte, “con piano nazionale 11 miliardi per la messa in sicurezza de territorio. 3 miliardi sono immediatamente cantierabili”

“Con il piano nazionale ‘ProteggItalia’ ci sono 11 miliardi per il dissesto idrogeologico e la messa in sicurezza de territorio da spendere. Vogliamo proteggere l’Italia e tutti i cittadini italiani. 3 miliardi sono immediatamente cantierabili, da spendere quest’anno nei prossimi mesi”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, rivolgendosi ai giornalisti fuori da Palazzo Chigi dopo l’incontro con i presidenti delle Regioni e delle Province Autonome. “L’incontro è andato molto bene”, ha spiegato il premier. “È stato molto positivo e il clima con i governatori è molto buono”. “Ci hanno chiesto di essere aiutati – ha proseguito il premier – e ho spiegato loro quali sono gli strumenti operativi – cabina di regia e task force – che saranno qui alla Presidenza del Consiglio ma metteremo a loro disposizione”. “Il governo c’è, faremo sistema insieme”, ha assicurato il presidente del Consiglio, aggiungendo che “saremo più saggi, non faremo più gli errori del passato. Occorre lavorare sempre insieme, dalla progettazione sino alla realizzazione del progetto”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia