Umberto Eco: Peverini (Luiss), “occasione preziosa per riflettere sull’evoluzione della televisione”

Una tavola rotonda per rileggere il pensiero di Umberto Eco sulla televisione. È l’evento organizzato all’università Luiss “Guido Carli” di Roma, mercoledì 27 febbraio, cui hanno partecipato Gianfranco Marrone (Università di Palermo), mons. Dario Edoardo Viganò (Dicastero per la Comunicazione, Santa Sede), Paolo Peverini (Luiss “Guido Carli”), Laura Carafoli (Gruppo Discovery) e Isabella Pezzini (Sapienza, Università di Roma).
Occasione dell’incontro è la presentazione del volume “Sulla televisione. Scritti 1956-2015” di Umberto Eco (La nave di Teseo), curato dallo stesso Marrone. “Il libro rappresenta l’occasione preziosa – ha sottolineato Peverini al Sir – per tornare a riflettere sugli aspetti distintivi e sull’evoluzione della televisione, indagata nella prospettiva del suo linguaggio, delle sue caratteristiche espressive, rivendicando l’esigenza di andare oltre l’approccio caratteristico del determinismo tecnologico”. Entrando nello specifico del testo, Peverini ha aggiunto: “I contributi del volume costituiscono un’occasione importante per ripercorrere l’evoluzione della teoria semiotica, dell’indagine sul senso, della riflessione sulla relazione mai scontata tra televisione, politica, cultura e società. Leggendo questi scritti si comprende bene come la riflessione e l’analisi semiotica si configurino come un processo, una vera e propria avventura interpretativa qui alle prese con un campo di riflessione tanto più complesso quanto più apparentemente familiare, quotidiano e ambiguo”. Quanto agli agganci con la stagione culturale attuale, Peverini ha richiamato “la celebre riflessione di Eco sull’ideologia della diretta, come trasparenza in cui viene insinuato il dubbio sulla dicotomia reale-finzionale, e alla distinzione tra essere famosi ed essere chiacchierati, tra reputazione e visibilità essenziale, per inquadrare fenomeni sociali tutt’altro che appartenenti al passato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa