Medicina perinatale: Dicastero laici, famiglia e vita, a maggio convegno internazionale a Roma “Yes to life”

“Yes to Life!” è il titolo del Convegno internazionale organizzato dal Dicastero per i laici, la famiglia e la vita dal 23 al 25 maggio prossimi, in collaborazione con la Fondazione “Il Cuore in una goccia”“La medicina perinatale offre straordinarie opportunità di assistenza alla vita nascente, ma pone, al tempo stesso, importanti quesiti nell’accompagnamento concreto delle coppie e delle famiglie che vivono l’esperienza della nascita di un figlio. In particolare, le sfide poste dalla nascita di bambini affetti da gravi patologie ci sollecitano ad offrire un momento di formazione e informazione scientifica e pastorale, per promuovere una cultura autenticamente accogliente della vita nascente in condizione di grande sofferenza e disabilità. In ogni situazione la vita è un dono e una ‘opportunità per crescere nell’amore, nell’aiuto reciproco e nell’unità’ (Amoris Laetitia, 47)”. È il passaggio significativo della lettera di invito, a firma del card. Kevin Farrell, prefetto del Dicastero, indirizzata a rappresentanti delle Chiese locali e ad associazioni che operano nella pastorale e nel campo della promozione della vita. Tra i relatori, su temi di natura scientifica e pastorale, medici ed esperti delle cure perinatali e della psicologia familiare. Dopo l’introduzione del card. Farrell, interverranno Gabriella Gambino, sottosegretario del Dicastero, e Giuseppe Noia, direttore dell’hospice perinatale al Policlinico universitario “A. Gemelli” Irccs e fondatore e presidente della Fondazione “Il cuore in una goccia” onlus. L’incontro si concluderà la mattina di sabato 25 con l’udienza con il Papa.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa