Donna picchiata a Bari: solidarietà dalla Caritas diocesana. Don Piccinonna (direttore), “atto vile e intollerabile. Basta guerra tra poveri”

La Caritas di Bari–Bitonto esprime solidarietà e vicinanza ad Edith Tro, donna ivoriana picchiata brutalmente pochi giorni fa nella città di Bari da 8 persone. “Un atto vile ed intollerabile – dichiara il direttore, don Vito Piccinonna – purtroppo l’ennesima dimostrazione del clima insano che soffoca il nostro Paese”. Gli episodi d’intolleranza e violenza sono ormai all’ordine del giorno. “Basta con la guerra tra poveri – conclude don Piccinonna -: dobbiamo smetterla con la sagra dei luoghi comuni a scapito dei migranti. Il Paese vive un momento delicato e abbiamo come cittadini, uomini e donne di buona volontà, il dovere di impiegare le nostre energie migliori per la costruzione di una cultura dell’incontro. Alla luce del Vangelo, per chi è credente . Alla luce della Costituzione italiana per ciascuno e per tutti!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa