Diocesi: Cagliari, il 2 marzo incontro su come vengono impiegati i fondi dell’8xmille

I progetti finanziati con i fondi dell’8xmille nella diocesi di Cagliari saranno al centro del convegno “Sovvenire, una Chiesa di tutti per tutti”, che si terrà sabato 2 marzo alle 9.30 nell’aula magna del Seminario arcivescovile di Cagliari. L’appuntamento, aperto a tutti, ma destinato soprattutto al mondo ecclesiale (parroci, sacerdoti, consigli pastorali parrocchiali, consigli per gli affari economici, gruppi, associazioni, movimenti diocesani e seminaristi), è organizzato dall’ufficio diocesano del Sovvenire in collaborazione con la Caritas diocesana e gli uffici diocesani dell’economato, dell’edilizia di culto e beni culturali e delle comunicazioni sociali. Nel corso della mattinata saranno forniti i dati su come i fondi dell’8xmille sono stati impiegati nei settori pastorale, edilizia di culto e beni ecclesiastici e soprattutto carità e verranno presentate le opere più significative realizzate dalla diocesi attraverso la Caritas diocesana e le comunità parrocchiali. La mattinata sarà aperta da mons. Arrigo Miglio, arcivescovo di Cagliari e delegato del Sovvenire per la Sardegna. Stefano Maria Gasseri, incaricato della rete territoriale nazionale del Sovvenire, parlerà de “Il senso del Sovvenire”. A seguire, alcune testimonianze, e gli interventi di don Ferdinando Caschili, direttore dell’ufficio diocesano per l’edilizia di culto e per i beni culturali, di don Marco Lai, direttore della Caritas diocesana e di don Marco Orrù, economo diocesano. A conclusione dell’incontro, sarà proiettato il filmato realizzato dall’ufficio diocesano del Sovvenire.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa