Università: “Memo4Europe”, Berlinguer, De Gasperi e Rubbia incontrano gli studenti italiani per discutere di Europa in contemporanea a Torino, Roma e Napoli

Una giornata dedicata all’Europa in un confronto generazionale che collega tutt’Italia. “Memo4Europe” è l’evento nazionale che, domani, mercoledì 27 febbraio, metterà in rete l’Università di Torino, la Sapienza di Roma, l’Università Federico II di Napoli, assieme a migliaia di altri studenti delle scuole superiori. Tre incontri che si terranno in contemporanea, dalle 9.30 alle 12.30, creando un unico grande dibattito condiviso tra le sale e trasmesso all’esterno in diretta. Il collegamento in streaming fra le tre sedi permetterà di confrontarsi e discutere sull’Europa di ieri, oggi e domani. La giornata vanta testimonial d’eccezione che dialogheranno con i giovani rispondendo e rivolgendo loro domande. Sono Luigi Berlinguer, già ministro dell’Istruzione, Maria Romana De Gasperi, primogenita dello statista trentino Alcide De Gasperi, Carlo Rubbia, premio Nobel per la fisica e senatore a vita. “In ciascun Ateneo, attraverso la testimonianza dei protagonisti e le domande degli studenti, un pubblico di giovanissimi darà vita a un dialogo e uno scambio di visioni e testimonianze tra chi ha vissuto il sogno fondante dell’Unione europea e chi ne vive la quotidianità, costruendone il futuro”, si legge in una nota. Saranno presenti anche i giovani della “generazione Erasmus”, studenti italiani ed europei dell’Erasmus Student Network a raccontare la loro esperienza. Dopo la sessione mattutina, la giornata continuerà con iniziative organizzate dalle singole Università, con l’Europa come filo conduttore, e aperte a studenti, professori, studiosi, cittadini: da convegni di approfondimento a dirette radiofoniche e intrattenimenti culturali ed enogastronomici che mettono a confronto i diversi Paesi europei.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori