Condanna card. Pell: l’avvocato, “si è sempre dichiarato innocente e continuerà a farlo”

“Il cardinale George Pell si è sempre dichiarato innocente e continuerà a farlo”. Lo afferma in un comunicato – rilanciato dalla arcidiocesi di Melbourne – Paul Galbally avvocato del cardinale Pell, condannato per violenza sessuale su due ragazzini del coro nella sacrestia della cattedrale di Saint Patrick, negli anni Novanta, quando era arcivescovo a Malbourne. Nella dichiarazione alla stampa, l’avvocato di Pell fa sapere di aver presentato un ricorso contro la sua condanna e di attendere l’esito del processo di appello. E sottolinea che all’inizio il cardinale era stato oggetto di un certo numero di accuse e che nel corso dei mesi, “tutte le accuse, ad eccezione di quelle oggetto del ricorso, sono state ad oggi ritirate, assolte o interrotte”. L’avvocato conferma che il cardinale in questo periodo non rilascerà dichiarazioni e commenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori