Istat: Blangiardo (presidente), “mio impegno perché l’Istituto possa continuare a svolgere il servizio con proverbiale efficienza e indiscussa imparzialità”

“Nel constatare con soddisfazione il definitivo completamento dell’iter della mia nomina alla residenza dell’Istat, esprimo la più viva gratitudine, per la fiducia accordatami, al presidente Sergio Mattarella, alla ministra Giulia Bongiorno, che ha avviato la proposta, e al Consiglio dei ministri che l’ha condivisa”. Lo dichiara il demografo Gian Carlo Blangiardo, commentando la sua nomina a presidente dell’Istituto nazionale di statistica.
“Un ulteriore doveroso ringraziamento – prosegue Balngiardo – va ai componenti delle Commissioni parlamentari, tanto ai membri dei partiti di Governo quanto agli esponenti delle opposizioni che hanno ritenuto opportuno esprimersi con favore nei miei riguardi”.
“Garantisco a tutti – conclude il neopresidente dell’Istat – che il mio impegno sarà sempre quello di fare in modo che, con l’aiuto della dirigenza e di tutto il personale che opera in Istat con competenza e professionalità, l’Istituto possa continuare a svolgere, con la proverbiale efficienza e l’indiscussa imparzialità, quel delicato servizio alla conoscenza che da quasi un secolo fornisce al Paese”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori