Diocesi: Taranto, 6mila visitatori alla mostra sui volti della Passione nella chiesa del Carmine

Ha registrato un totale di 6mila visitatori la mostra “Facies Passionis” dopo tre giorni di apertura. Giunta alla sua seconda edizione, la mostra sui volti della Passione, visti attraverso le statue delle processioni del Venerdì Santo della Puglia e della Sicilia, è allestita nella chiesa del Carmine di Taranto ed è promossa dall’omonima arciconfraternita, dall’arcidiocesi e dal Comune di Taranto. L’esposizione, ad accesso libero e gratuito, resterà aperta fino a domani sera. Dopodiché i simulacri lasceranno Taranto per tornare nelle chiese dove sono custoditi. Oltre alla mostra è possibile visitare anche una mostra di foto d’epoca, in bianco e nero, allestita nella cappellina del Carmine, con ingresso sempre della chiesa centrale, che rievoca alcuni suggestivi momenti delle processioni di Taranto, i Misteri e l’Addolorata. Sono dieci le statue esposte, altrettante le confraternite partecipanti. Oltre a Bari-Palese, Bari-Carbonara, Valenzano, Trinitapoli, Gallipoli, Martina Franca, Mottola e Taranto, alla seconda edizione di “Facies Passionis” è anche presente, per la prima volta, Trapani attraverso il Ceto mutatori e scalpellini e il Ceto calzolai, calzaturieri e pellettieri.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa