Diocesi: Arezzo, vicinanza alla famiglia Alessandrini-Piscaglia dopo conferma condanna rev. Alabi

“La Curia aretina, appresa la notizia dell’avvenuto giudizio a carico del rev. Alabi, ha già rinnovato la propria pastorale vicinanza alla famiglia Alessandrini-Piscaglia per la dura prova sopportata e, nel rispetto della Magistratura, è in attesa di conoscere l’intera sentenza della Suprema Corte”. Lo si legge in una nota diffusa dalla diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, dopo la conferma della condanna di padre Graziano a 25 anni da parte della Cassazione per la scomparsa di Guerrina Piscaglia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori