Diocesi: Arezzo, domani convegno al termine del Sinodo sulla “profezia della carità” con don Soddu

Conclusa, lo scorso 9 febbraio, la fase celebrativa del Sinodo diocesano, nella diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro si avvia la fase di attuazione di quanto proposto dai partecipanti all’assise. E lo fa con un primo appuntamento: il convegno diocesano “Dal Sinodo diocesano alla profezia della carità. Il nuovo volto della Caritas di Arezzo-Cortona-Sansepolcro”, in programma domani, sabato 23 febbraio, dalle 9.30, nell’aula magna del seminario vescovile di Arezzo. Dopo i saluti del vescovo, mons. Riccardo Fontana, il direttore della Caritas diocesana, mons. Giuliano Francioli, illustrerà il “Cammino della Caritas di Arezzo-Cortona-Sansepolcro tra conferme e prospettive”. La presenza del direttore nazionale della Caritas, don Francesco Soddu, sarà l’occasione per discutere de “Il profetismo della carità in Italia oggi – lo sguardo tenero di Dio sull’uomo”. “Alla carità ci si educa, ricordando la nostra centralità in Cristo”, sottolinea mons. Francioli e in un’epoca, come l’attuale, in cui Papa Francesco ci richiama al dovere di superare l’indifferenza, vera eresia dei nostri tempi, chiamare la Chiesa nel luogo simbolico della formazione è un impegno a ripresentare a tutti la dimensione pedagogica della Caritas”. Presenti al convegno anche una cinquantina di studenti delle scuole superiori cittadine.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori