Abusi: card. Ravasi, “quando affiorano componenti di devianza, coraggio di intervenire già alle origini”

“Questo incontro in Vaticano avrà due finalità”: lo ha affermato il card. Gianfranco Ravasi a margine del convegno sui bambini e le disuguaglianze in corso oggi a Roma presso il Policlinico Umberto I. “La prima – ha spiegato al Sir – è segnare il panorama realistico della situazione, perché si è posta anche la disuguaglianza delle suore e della figura femminile, anche attraverso testimonianze forti. Definire il quadro non è semplice perché esistono delle remore comprensibili – ha osservato -. La seconda finalità sarà trovare regole chiare che permettano di verificare che, quando affiorano, nell’interno del ragazzo che sta per avviarsi alla vita sacerdotale, queste componenti che sono di devianza e degenerazione psicofisica, bisogna avere il coraggio di intervenire già alle origini. Il Papa ha già dato una serie di norme che dovrebbero accompagnare fino al punto estremo, nel caso in cui il sacerdote le compia, affinché in quel momento cessi completamente la sua funzione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori