Società: Mattarella, “no all’improvvisazione. Il nostro Paese ha bisogno di studio e capacità di esaminare le questioni nella loro realtà”

(Foto: Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

“Capacità di studio, di approfondimento, di rifuggire dall’approssimazione, dall’improvvisazione” sono “elementi di cui il nostro Paese – studio, approfondimento, capacità di esaminare le questioni nella loro realtà – ha grande bisogno”. Lo ha detto, oggi, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2018-19 dell’Università Luiss Carlo Guidi. Mattarella ha, poi, osservato che nei nostri tempi “emergono tentazioni di chiusura in se stessi, per individui, per gruppi sociali, per realtà nazionali, che richiedono una riflessione adeguata, storicamente all’altezza del momento, in tutti i Paesi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo