Mano bionica: Micera (Scuola superiore Sant’Anna), “la stimolazione intraneurale aiuta i pazienti amputati a recuperare sensazioni tattili perdute”

“Nel nostro studio abbiamo dimostrato che la sostituzione sensoriale basata sulla ‘stimolazione intraneurale è in grado di fornire un feedback propriocettivo in tempo reale e in combinazione con un feedback tattile sensoriale. Il cervello riesce facilmente a combinare le informazioni in maniera efficace ed i pazienti riescono ad utilizzarle in tempo reale con ottime prestazioni”. Ad affermarlo è Silvestro Micera, docente di bioingegneria presso l’Istituto di BioRobotica della scuola superiore Sant’Anna e presso l’Ecole Polytechnique Federale di Losana, presentando oggi all’Accademia dei lincei la ricerca, durata dieci anni, che ha portato alla realizzazione della prima mano bionica in grado di far recuperar ai pazienti amputati il recupero delle sensazioni tattili perdute. “Con la stimolazione intraneurale il normale flusso di informazioni che giungono dall’esterno”, prosegue Micera che insieme al professor Paolo Rossini, direttore dell’Area di neuroscienze della Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs-Università Cattolica, ha coordinato il gruppo di scienziati, “viene ripristinato tramite impulsi elettrici inviati da elettrodi inseriti direttamente nei nervi dell’arto superiore amputato; il paziente dopo un apposito training impara progressivamente a tradurre questi impulsi in sensazioni di natura tattile e/o propriocettiva”. Questo approccio ha permesso a due soggetti amputati di riguadagnare “un’elevata ‘acuità propriocettiva’”, con risultati paragonabili a quelli ottenuti in soggetti sani consentendo loro di distinguere dimensioni e laforma di quattro oggetti con un importante livello di accuratezza (75,5%). “Questi risultati dimostrano che le informazioni tattili e propriocettive fornite in contemporanea tramite la stimolazione intraneurale possono essere sfruttate simultaneamente ed efficacemente dagli amputati” commenta Edoardo D’Anna, primo autore dello studio, ricercatore presso il Politecnico di Losanna.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo