Diocesi: Caritas ambrosiana, al via i “Cantieri della solidarietà”, campi di lavoro estivi che si svolgono in Italia e all’estero

Anche quest’anno la Caritas ambrosiana promuove i “Cantieri della solidarietà”, campi di lavoro estivi che si svolgono in Italia e all’estero tra la metà di luglio e la fine di agosto per un periodo che va dalle due alle quattro settimane. La proposta è riservata a ragazzi tra i 18 e i 30 anni che vivono o lavorano nella diocesi di Milano. “I giovani che aderiscono – si legge in un comunicato diffuso oggi dalla Caritas diocesana – hanno l’opportunità di fare un’esperienza di volontariato e di entrare in contatto con la gente del posto, di conoscere le loro abitudini e costumi e di provare a guardare il mondo dal loro punto di vista. Le mete variano di anno in anno e, generalmente, coincidono con le località nelle quali sono in corso progetti di cooperazione promossi da Caritas Ambrosiana con i partner locali in Italia, Europa, Africa, America Latina e Medio Oriente”.
Nati 23 anni fa i “Cantieri della solidarietà” hanno fatto conoscere il mondo a più di 1.900 giovani. Qualcuno ha deciso di fare della cooperazione un mestiere. Altri hanno fatto scelte professionali diverse ma a distanza di anni ancora promuovono in parrocchia incontri sui temi dello sviluppo. I loro racconti di viaggio sono pubblicati sul blog “micascemi“. Per presentare l’iniziativa la Caritas ambrosiana ha messo in calendario una serie di incontri informativi: giovedì 28 febbraio alle ore 16.30, martedì 2 aprile alle ore 20.30, martedì 30 aprile alle ore 18, in via San Bernardino 4 a Milano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo