Sinodalità: a Padova un convegno inter-facoltà conclude in aprile il progetto triennale delle Facoltà teologiche italiane

“Una Chiesa di fratelli e sorelle che camminano e decidono insieme” è il tema del convegno accademico inter-facoltà in programma il prossimo 12 aprile a Padova, presso la Facoltà teologica del Triveneto. Da qualche tempo, anche grazie all’impulso di Papa Francesco, spiegano i promotori, “nella Chiesa cattolica si sta prestando rinnovata attenzione” alla “sinodalità come dimensione costitutiva della Chiesa. Lo testimonia anche il recente documento della Commissione teologica internazionale ‘La sinodalità nella vita e nella missione della Chiesa’”. Le Facoltà teologiche italiane hanno voluto dare un contributo allo studio del tema attivando nel triennio 2015-2018 un progetto di ricerca sulla dimensione sinodale della Chiesa e le pratiche di sinodalità nella Chiesa, che ha visto impegnati una ventina di docenti delle Facoltà del Triveneto (capofila), di Sicilia, Pugliese, dell’Italia Centrale, dell’Emilia Romagna, dell’Italia Settentrionale e dell’Istituto universitario Sophia. Diversi incontri seminariali si sono svolti a Roma, Padova, Firenze, Bologna, Palermo e Bari, con il sostegno del Servizio nazionale per gli studi superiori di Teologia e di Scienze religiose della Conferenza episcopale italiana. Il convegno del 12 aprile sarà il momento per raccogliere e rilanciare i risultati dell’approfondita indagine teologica e pastorale. Ad aprire i lavori mons. Ignazio Sanna, presidente del Comitato Cei per gli studi superiori di Teologia e di Scienze religiose. Tra i relatori Riccardo Battocchio (Facoltà teologica Triveneto), Piero Coda (Istituto universitario Sophia), Serena Noceti (Istituto superiore di Scienze religiose della Toscana), Dario Vitali (Pontificia Università Gregoriana), Matteo Visioli (Congregazione per la dottrina della fede).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori