Francia: mons. Pontier (presidente vescovi) al gran rabbino di Francia, “al vostro fianco per lottare contro ogni manifestazione di odio”

“Desidero esprimerle la ferma condanna della Conferenza episcopale francese nei confronti di ogni forma di antisemitismo”. Lo scrive al gran rabbino di Francia Haïm Korsia mons. George Pontier, arcivescovo di Marsiglia e presidente dei vescovi di Francia. “Gli attacchi a motivo dell’appartenenza religiosa dei nostri concittadini sono inaccettabili”, si legge, “e noi siamo al vostro fianco per lottare contro ogni manifestazione di odio”. “La nostra società non potrà acquietarsi se non favorendo un dialogo costruttivo tra tutti i suoi membri”, scrive mons. Pontier, esortando a “non rassegnarci mai al crescere dell’intolleranza e del rifiuto nelle nostre società”. Già nella serata di ieri, quando si è diffusa la notizia della profanazione di 96 tombe nel cimitero ebraico di Quatzenheim, il segretario generale della Conferenza episcopale, mons. Olivier Ribadeau Dumas, aveva scritto in un tweet: “Attaccare i morti è attaccare la memoria. Che i nostri fratelli maggiori ebrei sappiano che preghiamo per loro e i loro defunti”. Ribadeau Dumas, che nella serata di ieri aveva anche partecipato alla manifestazione contro l’antisemitismo a Parigi, conclude: “La nostra società è più forte di questi atti di odio. Attaccati per la nostra fede, vinceremo con la nostra fraternità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori