Diocesi: Caltanissetta, da domani una quarantina di sacerdoti con mons. Russotto riflettono su “Il presbitero… lievito di fraternità”

Sarà dedicato a “Il presbitero… lievito di fraternità” la tre giorni di approfondimento e riflessione spirituale che una quarantina di sacerdoti della diocesi di Caltanissetta vivranno con il vescovo Mario Russotto da domani fino a giovedì 21 febbraio. Si tratta del secondo turno di formazione permanente del clero diocesano ospitato presso la Casa di esercizi spirituali dei Missionari Passionisti nel santuario dell’Addolorata a Mascalucia (Ct).
Nel corso della “full-immersion” i sacerdoti rifletteranno sulla base del documento sul rinnovamento del clero a partire dalla formazione permanente curato dalla Segreteria generale della Cei, sulla prima parte del quale il clero nisseno ha già lavorato nell’aggiornamento dello scorso anno. In programma diversi gruppi di studio sui temi offerti dalle quattro relazioni che verranno proposte: “Nella libertà la sequela” (sac. Giuseppe D’Anna), “Non un burocrate o un funzionario” (sac. Antonino La Paglia), “Con la gioia del Vangelo” (sac. Alessandro Rovello), “Ritorno alle radici” (mons. Giuseppe La Placa).
“Il tema del rinnovamento del clero – ricorda una nota – è stato riproposto con forza all’attenzione della Chiesa con l’esortazione apostolica post-sinodale di san Giovanni Paolo II ‘Pastores dabo vobis’, con la lettera apostolica ‘Ministrorum institutio’ di Benedetto XVI e richiamato più volte dal magistero di Papa Francesco, ed è un tema costante e approfondito nell’azione pastorale nella diocesi nissena”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo