Adriano Ossicini: Mattarella, “sua scomparsa mi addolora profondamente”

“La scomparsa di Adriano Ossicini mi addolora profondamente. Il suo lungo e coraggioso impegno per la democrazia, la sua intelligente opera di uomo del dialogo in Parlamento e nella società, la sua passione di medico a servizio di quanti avevano più bisogno costituisce una preziosa eredità per la Repubblica”. Lo dichiara il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricordando il medico Adriano Ossicini, morto oggi a Roma all’età di 98 anni. “In questo giorno triste – aggiunge il Capo dello Stato –, desidero esprimere la mia vicinanza ai familiari, agli amici e a quanti hanno tratto insegnamento dalla sua testimonianza di vita”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo