Rai Due: “Sulla via di Damasco”, domenica 17 febbraio puntata dedicata a “Chi è il mio prossimo?”

Sarà dedicata alla prossimità, parola chiave del magistero di Papa Francesco, la puntata di “Sulla via di Damasco”, in onda domenica 17 febbraio, alle 8.45 su Rai Due. Nel corso del programma firmato da Vito Sidoti, la conduttrice Eva Crosetta incontrerà quegli eroi quotidiani, spesso invisibili, che si sporcano le mani per il prossimo e lottano contro il virus dell’indifferenza che contamina questi tempi. E se c’è una società che esclude, ci sono anche persone, come i protagonisti della puntata, che non si girano dall’altra parte quando incontrano un bisogno o grido di dolore. In studio, don Davide Banzato e Federico Calore, della Comunità Nuovi Orizzonti, che ogni giorno vivono l’esperienza trasformatrice della comunione con l’altro. Racconterà il suo cammino di prossimità anche Flaviano Bianchini, fondatore della Ong Source International, che, unendosi ai migranti sulla rotta migratoria dal Guatemala al Messico, è divenuto testimone oculare e narratore di furti, violenze, stupri; la barbarie che subisce chi fugge dalla povertà in cerca di un futuro migliore. Si è fatto prossimo tra i rifugiati nei campi della disperazione di Rodi e Kos (Grecia), padre Luca Gregory, l’ultima voce presentata nella puntata: metterà in rilievo come il cambiamento di sé e degli altri passi attraverso il vivere ed il condividere la condizione dei “lebbrosi” di oggi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia