Lavoro domenicale: card. Parolin, “salvaguardare persone e famiglie”

“Vogliamo che sia salvaguardato il senso della domenica, soprattutto a favore delle persone e delle famiglie”. Così il card. Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano, a margine dell’incontro per gli eventi celebrativi dei Patti Lateranensi e dell’Accordo di revisione del Concordato, alla presenza delle maggiori cariche istituzionali dello Stato e della Chiesa cattolica. Nel corso dei colloqui, ha riferito il cardinale parlando con i giornalisti, “abbiamo ribadito quella che è sempre stata la posizione del Santo Padre”. “Abbiamo sentito e letto che ci sono stati anche problemi di lavoro, e abbiamo sollevato anche questo argomento. Da parte del governo c’è stato assicurato che ci sarà una grande attenzione alle ricadute di questo tipo”. Interpellato dai giornalisti in merito al suo incontro con Luigi Di Maio, Parolin ha risposto: “L’ho incontrato, ormai è una notizia pubblica. È stato scritto che era segreto, ma era un incontro discreto”. Al vertice bilaterale di oggi non era presente il ministro Matteo Salvini mentre erano presenti il premier Giuseppe Conte e Di Maio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia