Diocesi: Caritas ambrosiana, promozione dell’accoglienza dei migranti e lotta alla violenza di genere alla fiera “Fa’ la cosa giusta!”

“La violenza è un labirinto #stannefuori” è il titolo della nuova versione aggiornata del “Labirinto della violenza” che la Caritas ambrosiana propone dall’8 al 10 marzo in occasione della nuova edizione di “Fa’ la cosa giusta!” in programma a Fieramilanocity. I visitatori saranno invitati ad entrare in un vero e proprio labirinto dentro il quale, video ed immagini rappresenteranno il lento avvolgersi della spirale della violenza e dell’abuso a partire da gesti anche apparentemente innocui che generano nelle relazioni di coppia via via rancori, incomprensioni sempre più inaccettabili. Allestito per la prima volta a Milano in galleria Vittorio Emanuele il 25-26 novembre 2016, il “Labirinto” è nato dall’idea degli studenti dell’Istituto europeo di design, poi sviluppata e realizzata da Svs Dad onlus, Caritas ambrosiana e Soccorso violenza sessuale e domestica della Fondazione Irccs Ca’ Granda Ospedale maggiore policlinico. Nella nuova versione, il percorso proporrà anche il test di un libro gioco elaborato in collaborazione con il Politecnico di Milano e Ats Milano, che insegna a riconoscere i primi sintomi della violenza. Al termine dell’esperienza i visitatori saranno invitati a lasciare un loro commento sui social con l’hashtag #stannefuori. Domenica 10 marzo, inoltre, il responsabile aree di bisogno famiglia e minori di Caritas ambrosiana Matteo Zappa (la mattina) e il direttore Luciano Gualzetti (alle 14.30) illustreranno i programmi di accoglienza per gli stranieri ed, in particolare, per i minori, nel nuovo quadro normativo introdotto con il decreto sicurezza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia