Scuola: Padova, due giorni di open space per insegnanti e dirigenti scolastici promossi dalla Fondazione Bortignon

“Batte ancora il cuore della scuola?” Questo l’interrogativo che sarà al centro della due giorni organizzata questo fine settimana dalla Fondazione Bortignon di Padova. Nella biblioteca del Centro studi e ricerca Filippo Franceschi sabato 16 e domenica 17 febbraio dirigenti scolastici, insegnanti e quanti operano con il mondo della scuola statale, paritaria e privata ragioneranno sullo stato dell’arte della scuola oggi e su nodi, problematiche e possibili piste da individuare per il futuro. Lo faranno attraverso il metodo Ost (Open space technology). Non un convegno vero e proprio, quindi, ma uno spazio di lavoro utilizzando una modalità di lavoro molto utilizzata negli ultimi vent’anni nel mondo che sta prendendo sempre più piede anche in Italia e prevede un’interazione molto agile, libera e creativa tra i partecipanti in cui lo scambio informale di punti di vista diventa poi approfondimento e sfocia in decisioni. L’intento della Fondazione Bortignon è quello di cogliere dai protagonisti del mondo della scuola i temi caldi, le domande emergenti, le risorse da valorizzare per arrivare poi a un momento di sintesi con la realizzazione di un vero e proprio Instant book. A moderare i lavori sarà l’antropologa e sociologa Marianella Sclavi. Si inizia sabato dalle 9 alle 17 con gli open space e si prosegue domenica dalle 9.30 alle 12.30 con la parte più assembleare, condotta dal comitato scientifico della Fondazione Bortignon, durante la quale sarà distribuito l’Instant book realizzato il giorno prima. Spazio quindi a una fase di riflessione, dal titolo” Semi di futuro per la scuola”, e di lancio di ipotesi di lavoro. La due giorni è promossa da Fondazione Bortignon, Miur – ufficio scolastico territoriale di Padova e Rovigo e Ufficio diocesano di pastorale dell’educazione e della scuola. Per informazioni e iscrizioni si può scrivere a fondazionebortignon@gmail.com

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa