Elezioni europee: Milano, “Cento per Cento”, 100 giovani attivisti spiegano perché votare

L’Ufficio del Parlamento europeo in Italia, in collaborazione con la Rappresentanza a Milano della Commissione europea, darà inizio al conto alla rovescia verso le prossime elezioni europee del 26 maggio con un incontro tra attivisti di stavoltavoto.eu, cittadini e giornalisti, il 15 febbraio a Milano, Cascina Cuccagna. “Cento per cento”, questo il titolo dell’evento, evoca “non solo quanti giorni mancano alle elezioni, ma anche il numero dei volontari, attivisti e influencer che interverranno nel corso della giornata e che si stanno mobilitando per una più alta affluenza alle urne”, spiega Bruno Marasà, direttore dell’Ufficio del Parlamento europeo a Milano. I giovani che hanno aderito alla piattaforma Stavoltavoto.eu, voluta dal Parlamento europeo per le prossime elezioni, animeranno una serie di incontri faccia a faccia con i cittadini per mobilitarli al voto, una sorta di “speed-date” in cui racconteranno i motivi del loro coinvolgimento. L’evento intende anche dare modo ai giornalisti di “conoscere tutti gli strumenti a disposizione dei media per raccontare al meglio le elezioni: dati, sondaggi e proiezioni che il Parlamento metterà a disposizione, il processo di selezione dei candidati alla presidenza della Commissione europea e le opportunità di intervista” spiegano dall’Ufficio di Milano. Stavoltavoto.eu è lo spazio virtuale voluto dal Parlamento europeo per “unire decine di migliaia di cittadini in tutta Europa per contrastare l’astensionismo e vede l’Italia tra i Paesi più attivi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa