Solidarietà: Roma, all’Isola Solidale nascono il primo Emporio e la prima Officina “Fai da noi”

Verranno inaugurati giovedì 14 febbraio, presso l’Isola Solidale di Roma, i primi “Emporio fai da noi e officina fai da noi” della Capitale. Alla cerimonia, in programma alle 15 nella struttura che accoglie detenuti ed ex-detenuti in via Ardeatina 930, saranno presenti Amedeo Ciaccheri, presidente del Municipio VII, mons. Paolo Lojudice, vescovo ausiliare di Roma per il settore Sud, Alessandro Pinna, presidente dell’Isola Solidale, e Fabiola Speziale, store leader di Leroy Merlin Laurentina.
L’“Emporio fai da noi” – spiega una nota – “è un luogo di condivisione di materiale, dove le persone o le famiglie in difficoltà che necessitano di effettuare lavori di manutenzione di base, piccole ristrutturazioni o lavori di decorazione possono utilizzare gratuitamente – come presso una biblioteca – gli utensili necessari”. L’“Officina fai da noi”, invece, “è un co-working artigianale, attrezzato con macchinari e utensili Leroy Merlin. È aperto agli abitanti del quartiere, ad appassionati del fai da te, ad associazioni o cittadini. Qui è possibile rigenerare materiali e scarti, provenienti dall’invenduto dei negozi, e competenze. Gli artigiani possono usufruire dei materiali e inventare così nuovi prodotti, innescando processi di micro-economia locale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori