Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Analisi costi-benefici Tav, voto a Montecitorio su Venezuela, accordo Congresso Usa, processo Strage di Viareggio

Tav: il Ministero delle infrastrutture pubblicherà oggi l’analisi costi-benefici

L’analisi costi-benefici sulla Tav è stata inviata ieri dal Ministero delle infrastrutture a Palazzo Chigi e ora è attesa la sua pubblicazione sul sito web del Mit. Il dossier sarà stamani sul tavolo del vertice di governo tra Conte, Salvini e Di Maio. “Finalmente potrà partire un dibattito pubblico” sulla base dei “numeri”, commenta Toninelli.

Venezuela: oggi voto a Montecitorio

È prevista oggi in Parlamento la comunicazione del ministro degli Esteri, Enzo Moavero, e il voto sulla crisi in Venezuela. “Con sconcerto non capiamo perché l’Italia non prenda posizione contro Maduro”, dice Guaidò. L’autoproclamatosi presidente ad interim ha chiamato i venezuelani alla piazza per oggi per un appello ai militari.

Usa: Congresso trova accordo per evitare nuovo shutdown

Un accordo bipartisan è stato raggiunto al Congresso americano per finanziare la sicurezza del confine col Messico ed evitare un nuovo shutdown dal 15 febbraio: l’intesa prevede 1,37 miliardi per la realizzazione di barriere, benché Trump non sia mai arretrato dalla richiesta di 5,7 miliardi per il muro. “Coi muri si mette fine alle vite, non si salvano”, afferma Beto.

Strage di Viareggio: chiesti 15 anni e mezzo per Moretti che rinuncia alla prescrizione

La Procura di Firenze ha chiesto una condanna a 15 anni e 6 mesi per Moretti nel processo sulla strage ferroviaria di Viareggio del 2009, che causò 32 morti. L’ex ad di Fs ha rinunciato alla prescrizione: “Perché ritengo di essere innocente e per rispetto delle vittime e dei loro familiari”, ha detto.

Televisione: “Montalbano” registra 11 milioni e 108mila spettatori con il 45% di share

Sono stati 11 milioni 108 mila (con uno share del 44.9%) i telespettatori che hanno seguito ieri sera su Rai1 il nuovo episodio de “Il Commissario Montalbano” con la regia di Alberto Sironi. Per festeggiare il ventennale dell’amatissima serie – il primo episodio “Il ladro di merendine” andò in onda nel 1999 – Montalbano è tornato ieri con l’episodio “L’altro capo del filo”. Lunedì 18 febbraio sarà la volta di “Un diario del ’43”. Il commissario Montalbano è una produzione Palomar con la partecipazione di Rai Fiction, prodotta da Carlo Degli Esposti e Nora Barbieri con Max Gusberti, per la regia di Alberto Sironi. Accanto a Luca Zingaretti, nella parte del commissario, come sempre Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Fazio), Angelo Russo (Catarella) e Sonia Bergamasco nel ruolo di Livia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori