Koiné 2019: la rivoluzione digitale entra nelle chiese. A Vicenza incontro con i webmaster su “Parrocchia online”

La rivoluzione digitale sarà al centro dell’edizione 2019 di Koiné, la più importante rassegna internazionale dedicata al settore religioso, che si tiene dal 16 al 18 febbraio nel quartiere fieristico di Vicenza. L’accesso al web è sempre più frequente attraverso gli smartphone, che sono diventati uno strumento fondamentale della nostra quotidianità: aiuta nella ricerca delle informazioni, supporta nell’organizzazione e consente una rapida condivisione delle esperienze. Conoscere i nuovi media è importante, lo ha ricordato lo stesso Papa Francesco. Altrettanto importante è, tuttavia, saperli usare bene. “Essi possono sia ostacolare che aiutare la comunicazione in famiglia e tra famiglie – ricorda il Papa –. La possono favorire se aiutano a raccontare e condividere, a restare in contatto con i lontani, a ringraziare e chiedere perdono, a rendere sempre di nuovo possibile l’incontro. Riscoprendo quotidianamente questo centro vitale che è l’incontro, questo ‘inizio vivo’, noi sapremo orientare il nostro rapporto con le tecnologie, invece che farci guidare da esse”. Per i webmaster parrocchiali, Claudia Zarabara dell’Università di Padova terrà il prossimo 17 febbraio (ore 14.30, Convention Arena), un incontro dal titolo “Parrocchia online”. Obiettivo dell’incontro è quello di illustrare come la parrocchia o il santuario possano inserirsi nel contesto dei nuovi media, illustrando gli strumenti a disposizione per intercettare e dialogare con il fedele.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori