Economia circolare: Roma, il 1° marzo Conferenza nazionale e Rapporto sull’attuazione della strategia europea

Si terrà il 1° marzo a Roma la Conferenza nazionale sull’economia circolare, nel corso della quale verrà presentato il Rapporto sull’economia circolare in Italia – 2019, elaborato dal Circular Economy Network, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile insieme un gruppo di imprese e associazioni di imprese, e dall’Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile). Appuntamento presso la sala nazionale Spazio Eventi, Via Palermo 10, ore 9.30). Il Rapporto valuta le performance dell’Italia rispetto all’attuazione della Strategia europea sull’economia circolare, in particolare tenendo conto della produzione, del consumo, della gestione dei rifiuti, del mercato dei materiali riciclati, dei settori come la plastica e i rifiuti alimentari, degli investimenti, dell’occupazione e dell’innovazione. Il Rapporto, inoltre, non solo analizza il contesto italiano ma fornisce anche un confronto con le principali economie europee. La Conferenza sarà un’importante occasione di confronto con il mondo delle imprese e del lavoro, enti di ricerca, esperti, rappresentanti del Governo e del Parlamento, su un tema di grande valore strategico per il nostro paese dal punto di vista ambientale ed economico. Ad aprire i lavori Luca Dal Fabbro, vicepresidente, Circular Economy Network. Presenteranno il Rapporto il coordinatore dell’indagine Stefano Leoni (Circular Economy Network), Laura Cutaia (Enea), Edo Ronchi, presidente Fondazione per lo sviluppo sostenibile. Interverranno fra gli altri Sergio Costa, ministro dell’Ambiente; Christophe Debien (Institut Français pour l’économie circulaire); Alessandro Bratti (Ispra).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori