Diocesi: Ragusa, il vescovo Cuttitta nomina i coniugi Schininà alla guida della Consulta delle aggregazioni laicali

Una coppia guiderà la Consulta delle aggregazioni laicali della diocesi di Ragusa. Lo ha deciso il vescovo, mons. Carmelo Cuttitta, che ha chiamato alla presidenza dell’organismo i coniugi Vittorio e Rina Schininà. Una novità evidenziata dalla Curia ragusana che, in una nota stampa, sottolinea come sia “la prima volta che il ruolo di presidente viene svolto da una coppia di sposi”.
I coniugi Schininà fanno parte della Consulta già da quattro anni. Ragusani, della parrocchia San Giuseppe Artigiano, hanno vissuto l’esperienza associativa dell’Azione Cattolica, hanno frequentato il gruppo Famiglia Don Bosco e partecipano alla vita associativa della Comunità Incontro Matrimoniale – Associazione Apostolato per la famiglia. Succedono a Sebastiano Distefano.
Il vescovo Cuttitta ha altresì nominato il nuovo delegato vescovile della Consulta delle aggregazioni Laicali: si tratta di don Antonino Puglisi, originario di Comiso, parroco, già membro del Collegio dei Consultori e direttore spirituale del Seminario diocesano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori