Giustizia riparativa: Bertolini (garante infanzia), “l’educazione al superamento dei conflitti parte dai bambini”

“L’educazione al superamento dei conflitti deve partire dall’infanzia”. È su questo assunto che si basa l’attività della Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza in favore della mediazione, ricordata durante il convegno promosso oggi a Roma da Cnca e Cica sulla giustizia riparativa. “Sono stati fatti due progetti sulla giustizia riparativa e la mediazione nelle scuole medie – ha ricordato Benedetta Bertolini, in rappresentanza dell’Autorità garante -. Il primo parte dall’assunto che la conflittualità faccia parte dell’essere umano, l’importante è saperla gestire. Il secondo si chiama ‘Riparare’ e ha l’obiettivo di istituire presso cinque scuole uno spazio di mediazione in cui i mediatori sono genitori, ragazzi e insegnanti”. “L’Autorità garante ha istituito una commissione in cui sono state svolte delle audizioni di magistrati, mediatori e assistenti sociali con l’idea di raccogliere le migliori esperienze strutturate che per l’assenza di una cornice normativa univoca hanno difficoltà a essere implementate. Il lavoro verrà presentato a marzo – ha concluso Bertolini -, accompagnato da alcune raccomandazioni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa