Immacolata: Unitalsi Romana-Laziale, 100 disabili e 150 volontari in piazza di Spagna per la deposizione di una corona di fiori ai piedi della statua

L’Unitalsi sarà presente anche quest’anno, in piazza di Spagna, a Roma, l’8 dicembre, con 100 disabili e oltre 150 volontari della Sezione Romana-Laziale e con un piccolo gruppo unitalsiano in arrivo dalla Sardegna, in occasione del tradizionale omaggio floreale alla statua della Madonna per la festa dell’Immacolata Concezione. Per l’occasione, verrà deposta ai piedi della statua della Vergine una corona di fiori che riproduce il logo dell’Unitalsi, simbolo della devozione dell’associazione a Maria. Nel pomeriggio, poi, l’incontro con Papa Francesco che renderà omaggio alla statua della Madonna e che verrà salutato dai malati e dai disabili, accompagnati dall’Unitalsi, presenti in piazza di Spagna. Ad accogliere il Pontefice, Preziosa Terrinoni, presidente della Sezione Romana-Laziale, Giacomo Rossi, commissario della sottosezione di Roma, don Romano De Angelis, assistente ecclesiastico della sottosezione di Roma, mons. Paolo Ricciardi, vescovo ausiliare della diocesi di Roma e delegato per la Pastorale sanitaria, assieme ai consiglieri. Quest’anno, inoltre, ci sarà anche uno speciale legame che unirà piazza di Spagna con la Terra Santa, dove sono in pellegrinaggio le sezioni Triveneta, Pugliese, Marchigiana, Sicilia orientale e Sicilia occidentale, e il santuario di Lourdes, dove si trova la Sezione Emiliano-Romagnola.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa