Siria: 8 bambini morti a nord di Aleppo, 34 uccisi solo nelle ultime 4 settimane nel nord del paese

“Siamo sotto shock e addolorati per la notizia secondo cui 8 bambini sarebbero stati uccisi e altri 8 feriti a causa di attacchi alla città di Tal Rifaat, a nord di Aleppo. Tutti avevano meno di 15 anni”. È la denuncia di Ted Chaiban, direttore regionale dell’Unicef per il Medio Oriente e il Nord Africa, diffusa poco fa dall’agenzia umanitaria delle Nazioni Unite. “Questo porta il numero di bambini uccisi in Siria settentrionale ad almeno 34 solo nelle ultime 4 settimane. Il numero di bambini uccisi sta aumentando mentre le violenze continuano implacabili in diverse parti della Siria – rimarca il direttore – in quasi nove anni di conflitto, il principio fondamentale della protezione dei bambini è stato completamente ignorato. L’Unicef ricorda a tutte le parti in conflitto in Siria che i bambini devono essere protetti sempre, non sono un obiettivo e coloro che li uccidono deliberatamente ne dovranno rispondere”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo