Germania: Conferenza episcopale, nuovo documento con indirizzi per la pastorale delle persone con disabilità. “Creare vita e fede insieme”

In occasione della celebrazione della XXVI Giornata mondiale delle persone con disabilità, la conferenza episcopale tedesca (Dbk) ha pubblicato un documento con linee guida e consigli per un aiuto a coloro che operano nella pastorale dei disabili. Il documento si intitola “Creare vita e fede insieme. Pastorale ecclesiale nella cooperazione delle persone con e senza disabilità”: il documento aiuta a modellare insieme vita e fede e si rivolge a tutti coloro che operano nel campo della pastorale inclusiva. Istituzioni, comunità di assistenza e comunità ecclesiali trovano indirizzi per implementare l’inclusione nello spazio ecclesiale e per ridurre gli ostacoli ambientali e all’occupazione per le persone con disabilità. Nella prefazione il presidente della Commissione pastorale della Conferenza episcopale tedesca, il vescovo di Osnabrück, mons. Franz-Josef Bode, sottolinea che il testo permette “di proseguire il cammino” verso una “Chiesa inclusiva”. Il vescovo ausiliare di Erfurt, mons. Reinhard Hauke, commissario della Dbk per la cura pastorale dei portatori di handicap, ricorda nella sua introduzione la mutevole cura pastorale per queste persone: “Sono in fase di sperimentazione nuovi strumenti per minimizzare le barriere e facilitare l’accesso alla società e alla chiesa, ma nonostante tutti i progressi tecnici, l’attenzione personale e l’indirizzo non saranno mai inutili e superflui”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo