Rai Due: Sulla Via di Damasco, domani il racconto di esperienze di accoglienza e integrazione da Lesbo a Lampedusa

Domani, domenica 10 novembre, Sulla Via di Damasco, alle 8.45, su Rai Due, tornerà a parlare di fratellanza e di come curare il virus dell’indifferenza. In compagnia della conduttrice Eva Crosetta, Francesca Oliva, cooperante della Fondazione Avsi, impegnata a portare speranza ed assistenza nei paesi più poveri della terra. La puntata sarà un viaggio tra quelle esperienze che hanno come pilastro la persona, a cominciare da “Mediterranea”, un’iniziativa dei missionari Vincenziani per l’inserimento sociale dei rifugiati politici. A Lesbo, in Grecia, invece, dove l’umanità dei migranti è dimenticata, il piano di amore e di accoglienza di don Leone Kiskinis e della Caritas: qui, la disperazione incontra la solidarietà ed il conforto. Alla fine, le parole di alcuni eroi di Lampedusa, Eugenio, Enzo e Grazia, che hanno afferrato le mani tese di migranti in fuga, offrendo loro un abbraccio e una speranza.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori