Missione Speranza e Carità: Palermo, offerto ad un ospite stage in azienda al termine del corso di caseificazione

Un mini-corso di caseificazione per formare dieci stagisti della Missione Speranza e Carità di Palermo. Lo hanno organizzato il Distretto Rotary 2110 Sicilia-Malta, in collaborazione con esperti casari e con il supporto tecnico-scientifico delle Università di Messina e Palermo. Sono stati lavorati circa 600 litri di latte vaccino per produrre latticini da mettere a disposizione delle persone ospitate nella “Cittadella del Povero e della Speranza”. Sono stati ricavati, in particolare, circa 70 kg di formaggio primo sale e oltre 80 kg di ricotta. Ai partecipanti è stato rilasciato un attestato di partecipazione, mentre a un corsista distintosi nella manualità di caseificazione sarà data l’opportunità di effettuare uno stage formativo di due settimane in un’azienda zootecnica. Sarà selezionato da un pool di esperti. Alla fine del periodo di prova con l’azienda potrebbe nascere un vero percorso lavorativo per il rappresentante della Missione. Allo stage hanno partecipato una decina di persone, palermitani, senegalesi e di altre nazionalità che sono ospitati dalla comunità o che ricevono sostegni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo