Papa in Giappone: cerimonia di congedo e telegramma all’imperatore Naruhito

Questa mattina, all’Aeroporto di Tokyo-Haneda, ha avuto luogo la cerimonia di congedo dal Giappone. Uscendo dalla Sala Vip, il Papa ha salutato i vescovi del Giappone e le delegazioni. Quindi – a bordo di un 8787-9 della All Nippon Airways – è partito per rientrare in Italia. L’aereo con a bordo il Santo Padre di ritorno dal viaggio apostolico in Thailandia e Giappone è decollato dall’aeroporto di Tokyo alle ore 11.43 locali (3.43 ora di Roma). L’arrivo all’aeroporto di Roma-Fiumicino è previsto per le ore 17.05. Subito dopo la partenza in aereo da Tokyo, il Papa ha fatto pervenire all’Imperatore del Giappone, Sua Maestà Imperiale Naruhito, un telegramma in cui si legge: “Mentre lascio il Giappone, rinnovo il mio profondo apprezzamento verso Sua Maetà, i membri della famiglia imperiale e tutto il popolo del Giappone, per la vostra calda e generosa ospitalità. Le assicuro le mie preghiere e invoco su tutti voi abbondanti benedizioni divine”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo