This content is available in English

Droga: Emcdda-Europol, “europei spendono 30 miliardi l’anno per consumo di stupefacenti”. Fiorente mercato cannabis, cocaina, eroina

(Strasburgo) “Gli europei spendono almeno 30 miliardi di euro l’anno per il consumo di stupefacenti”: il dato emerge dalla Relazione 2019 curata da Emcdda (Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze) e da Europol e diffusa oggi con cifre e analisi del “mercato” delle sostanze illecite in tutta l’Ue. “Il mercato della droga è un importante fonte di proventi per le organizzazioni criminali nell’Ue – spiegano gli esperti –. Circa due quinti (39%) della spesa totale sono rappresentati dalla cannabis, il 31% dalla cocaina, il 25% dall’eroina e il 5% da anfetamine e Mdma” (ecstasy). La Relazione è frutto di un lavoro congiunto delle due agenzie dell’Ue. Analizza anche le tendenze lunga la “filiera della droga”, esaminando le fasi di produzione, traffico, distribuzione e vendita. Descrive inoltre le “vaste ripercussioni” del mercato delle droghe sulla salute pubblica e la sicurezza e illustra possibili risposte “per efficaci politiche di controllo degli stupefacenti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo