Maltempo: acqua alta a Venezia. Diocesi, due conti correnti per donazioni a sostegno di persone e chiese

Per contribuire economicamente agli interventi di riparazione dei danni causati alle persone e alle chiese dall’eccezionale acqua alta del 12 e del 15 novembre, la diocesi di Venezia indica due conti correnti attraverso i quali è possibile fare una donazione. Nel primo caso è possibile dare un contributo alla Caritas veneziana per il sostegno a persone in grave difficoltà in conseguenza dell’acqua alta: l’Iban è IT 65 d030 6909 6061 0000 0006 662, specificando la causale “Aiuto Caritas acqua alta 2019”. Nel secondo, il sostegno è indirizzato alla diocesi per la pulizia, riapertura e restauro delle chiese e degli altri beni culturali danneggiati: l’Iban è IT 22 K061 7502 0010 0000 0098 380, specificando la causale “Aiuto chiese acqua alta 2019”. Tutti i contributi ricevuti saranno pubblicati mensilmente sul sito www.patriarcatovenezia.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori