Diocesi: Caritas Vicenza, presentata “La notte dei senza dimora”. Serie di eventi per far capire i temi della povertà estrema

È particolarmente importante nel Vicentino la “La notte dei senza dimora”, evento nazionale organizzato in occasione della Giornata mondiale di contrasto alla povertà promosso nel Vicentino dalla Caritas diocesana in collaborazione con i Comuni e le Case di accoglienza della Rete territoriale di inclusione sociale oltre che con una serie di istituzioni, cooperative e associazioni a livello territoriale. Scopo dell’iniziativa è quello di proporre alcune serate di sensibilizzazione, informazione e condivisione sui temi della povertà estrema e dell’esclusione sociale, nonché crescere nella collaborazione tra servizi e associazioni dei territori.
“In occasione della Giornata mondiale di contrasto alla povertà – spiega una nota diffusa oggi dalla Caritas diocesana –, si manifesta dunque a favore di chi dorme per strada perché non ha più una casa. Lo facciamo perché siamo in(di)visibili”. “Con queste iniziative vogliamo far conoscere il dramma di molte persone senza dimora, che si ritrovano a vivere in strada, senza un tetto sotto cui ripararsi – evidenzia il direttore di Caritas diocesana vicentina, don Enrico Pajarin –, a cui segue la perdita della residenza e della carta d’identità, del medico di base e dell’accesso alle cure sanitarie e, di conseguenza, la perdita di ogni altro diritto civile, compreso il diritto al voto e addirittura, come si desume da alcuni fatti di cronaca, il diritto alla vita. Sono ancora troppe, anche nel nostro territorio, le situazioni di persone che vivono in questa marginalità così profonda. Sono gli invisibili, dai quali però siamo indivisibili per via dell’umanità che ci accomuna e che, tramite ‘La notte dei senza dimora’, vogliamo far crescere sviluppando un tessuto sociale capace di solidarietà, ascolto e accompagnamento, unica risposta per rendere possibile un riscatto e una vita dignitosa”.
Il programma prevede fra l’altro a Schio, venerdì 11 ottobre, la presentazione della ricerca “Conoscere i nuovi profili della povertà in un’area ad alta coesione sociale, l’Alto Vicentino” e la proiezione del film “Le Invisibili” di Louis-Julien Petit. A Vicenza, sabato 12 ottobre, vi sarà una giornata di presentazione della rete di volontari e iniziative dedicate ai senza dimora; mentre a Bassano del Grappa sarà aperta la struttura di accoglienza Casa San Francesco. Sabato 19 ottobre, ad Arzignano, alla Casa Alice Dalli Cani saranno infine presentate “Piccole storie di grande importanza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo