Fede e cultura: Roma, il 12 ottobre la seconda Giornata delle catacombe

“La vita oltre la morte”: questo il tema che caratterizza la seconda Giornata delle catacombe, che si terrà a Roma sabato 12 ottobre, per iniziativa della Pontificia Commissione di archeologia sacra, presieduta dal card. Gianfranco Ravasi. Tredici siti, tra i più significativi e suggestivi, saranno accessibili gratuitamente a tutti i visitatori. Insieme alle catacombe già aperte al pubblico (S. Callisto, S. Sebastiano, Domitilla, Priscilla, S. Agnese e SS. Marcellino e Pietro), saranno visitabili il Museo della Torretta nel Comprensorio di S. Callisto, la “Regione dei Fornai” e il Museo della catacomba di Domitilla, i Musei e la Spelunca Magna della catacomba di Pretestato, le catacombe di S. Pancrazio, di S. Lorenzo, di S. Tecla e l’Ipogeo degli Aureli. L’evento centrale della manifestazione si terrà presso il complesso monumentale dei SS. Marcellino e Pietro sulla Casilina. In stretta collaborazione con la Soprintendenza speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma sarà riaperto, alle ore 17, il Mausoleo di Elena e inaugurato l’Antiquarium allestito all’interno del Monumento. Seguirà, alle ore 18,30, una celebrazione eucaristica nella chiesa parrocchiale dei SS. Marcellino e Pietro, presieduta dal card. Ravasi. L’evento sarà illustrato in una conferenza stampa che si terrà presso lo stesso sito (Via Casilina 641), venerdì 11 ottobre, dalle ore 11.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori